A seguito dell’accordo del 5 marzo tra Ministero delle Infrastrutture e ANCI si segnala l’imminente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del D.M. 88/2015 che prevede finanziamenti per 100 Milioni di Euro a valere sul programma “6000 Campanili”, destinato agli interventi infrastrutturali dei piccoli Comuni e delle Unioni.

Il programma fornisce un contributo a fondo perduto compreso tra i 100.000 ed i 400.000 Euro per i Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti e le Unioni composte esclusivamente da piccoli Comuni. Particolare attenzione sarà data agli interventi di:

  • qualificazione e manutenzione del territorio;
  • recupero e messa in sicurezza di edifici pubblici con particolare attenzione a quelli scolastici e alle strutture socio-assistenziali;
  • riqualificazione di aree dismesse;
  • riduzione del dissesto idrogeologico;
  • efficientamento energetico e/o produzione di energia da fonti rinnovabili.

Il percorso prevede che i soggetti entro 30 giorni dalla pubblicazione del Decreto in Gazzetta Ufficiale, inviino le richieste corredate, tra gli altri, dall’impegno a procedere alla pubblicazione del bando di gara o della determina a contrarre dell’appalto dei lavori entro il 31 agosto 2015. A parità di finanziabilità dei progetti presentati, il criterio di erogazione del finanziamento sarà l’ordine di arrivo delle richieste, a vantaggio di coloro che per primi invieranno la domanda.

Per ulteriori informazioni si rimanda al decreto 88/2015 in pubblicazione, alla convenzione MIT-ANCI e alla ripartizione del budget tra i vari territori.

Per ulteriore materiale e informazioni clicca qui

  DM_88_2015.pdf (337,3 KiB, 44 hits)

  Convenzione_MIT_ANCI.pdf (231,5 KiB, 37 hits)

  Ripartizione_regionale.pdf (321,3 KiB, 29 hits)

Tagged with:  

Lascia un commento