E’ stato firmato in data 16 marzo 2015 il decreto ministeriale che differisce ulteriormente, dal 31 marzo al 31 maggio 2015, il termine di approvazione da parte dei comuni, delle città metropolitane e delle province dei bilanci di previsione per l’esercizio finanziario 2015.

Il provvedimento, adottato ai sensi articolo 151 del TUEL, segue di pochi giorni l’accordo del 12 marzo 2015 in Conferenza Stato-città.

Per approfondimenti si rinvia al D.M. 16/3/2015 del Ministro dell’Interno

Tagged with:  

Lascia un commento