Corte dei conti Sez. Controllo Reg. Lombardia – Deliberazione n. 250/2013/PAR – Destinazione di risorse aggiuntive del trattamento accessorio (15, c. 2 e 15, c. 5) e Patto di stabilità.

Pubblicato il 21/08/2013, in Sistema premiale e fondo.

La Deliberazione n. 250/2013/PAR della Corte dei conti Sez. Controllo Reg. Lombardia ribadisce alcuni orientamenti relativi alla possibilità di destinazione di risorse aggiuntive alla contrattazione integrativa ex art. 40, c. 3quinquies D.Lgs.165/01 in caso di mancato rispetto dei vincoli del patto di stabilità.

Corte dei conti Sez. Reg. Controllo Lombardia, Delibera 16 aprile 2013, n. 148

Pubblicato il 27/05/2013, in Sistema premiale e fondo.

Secondo la Del. 148/13 della Corte dei conti, Sez. Reg. Controllo Lombardia, il fondo per la contrattazione integrativa del personale, al cui interno confluiscono le risorse ex art. 15, commi 2 e 4, CCNL 1 aprile 1999, potrà essere integrato, nel 2013, dalle somme derivanti dagli indicati commi, nella misura in cui, comunque, complessivamente non si superi l’importo stanziato (o meglio, costituito ai sensi delle pertinenti norme del CCNL) nel 2010.

Parere 30/10/2012: somme destinate alla contrattazione integrative non utilizzate nell’anno precedente

Pubblicato il 13/12/2012, in Sistema premiale e fondo.

L’ARAN è intervenuta su una questione particolarmente delicata, sulla quale aveva avuto già modo di pronunciarsi il Ministero dell’Economia e delle finanze con la Nota n. 81510 del 13/7/2011 e con la circolare n. 16/12.

Tagged with:  

Parere C.d.C. Sezione Lombardia n. 607 del 15/11/2011

Pubblicato il 15/11/2011, in Sistema premiale e fondo.

Esclusione dei compensi ISTAT dai vincoli di contenimento della spesa del personale, in quanto trasferimenti statali vincolati

Circolare n.13 /2011 del Dipartimento della Funzione Pubblica

Pubblicato il 11/11/2011, in Sistema premiale e fondo.

Circolare sui piani di razionalizzazione

Parere C.d.C. Sezione Lombardia n. 1068 del 08/11/2011

Pubblicato il 08/11/2011, in Sistema premiale e fondo.

Quesito del Sindaco del Comune di Vernate (MI) in merito a “destinazione dei proventi derivanti dalle sanzioni per violazioni al codice della strada ex art. 208, co. 4, lett. B) del C.D.S.”. Questa pagina contiene materiali riservati agli utenti Premium. Per diventare utente Premium clicca qui Se sei già utente Premium, inserisci Username e Password. […]

Parere C.d.C. Sezione Lombardia n. 607 del 08/11/2011

Pubblicato il 03/11/2011, in Sistema premiale e fondo.

Quesito del Sindaco del Comune di Cologno al Serio (BG) in merito a “corretta modalità con cui riconoscere ai dipendenti incaricati delle funzioni di rilevatore e coordinatore i compensi ricevuti dall’Istat” e a “relativa compatibilità con la disposizione recata dall’art. 9, c. 2 bis del D.L. n. 78 del 2011”.

Parere C.d.C. Sezione Piemonte n. 127 del 21/10/2011

Pubblicato il 21/10/2011, in Sistema premiale e fondo.

Il Comune di Rivalta chiede “se sia possibile procedere, per l’anno 2011, all’incremento delle risorse per le politiche di sviluppo delle risorse umane e per la produttività (art. 15 CCNL 1/4/1999) destinate al trattamento accessorio del personale, mediante l’attivazione di progetti strumentali e di risultato, finalizzati ad incentivare la produttività (da compensare a consuntivo ex art. 15 comma 2 lett. a) del CCNL EELL 1.4.1999)”.

Tagged with:  

Delibera C.d.C. a Sezioni Riunite n. 51 del 4/10/11

Pubblicato il 04/10/2011, in Sistema premiale e fondo.

Assoggettabilità dei compensi per attività di progettazione, compensi ICI, compensi per attività di avvocatura, indennità di turno della polizia locale (finanziati con sponsorizzazioni) ai vincoli dell’art. 9, c. 2-bis, D.L. 78/10

Parere C.d.C. Sezione Puglia n. 58 del 21/07/2011

Pubblicato il 21/07/2011, in Sistema premiale e fondo.

Quesito del Sindaco del Comune di Bisceglie (BT) in merito a “interpretazione dell’art.9, c. 2 bis D.L. n. 78/10, come modificato dalla L. n. 122/10 (…)”.

Parere C.d.C. Sezione Lombardia n. 468 del 21/07/2011

Pubblicato il 21/07/2011, in Sistema premiale e fondo.

Parere richiesto dal Presidente della Provincia di Milano in merito alla nozione di “quota prevalente del fondo” e sulla modalità di applicazione delle “fasce di merito” per gli EE LL

Parere C.d.C. Sezione Lombardia n. 436 del 2011

Pubblicato il 23/06/2011, in Sistema premiale e fondo.

Richiesta del Sindaco di Besana in Brianza per conoscere se sia legittimo incrementare nell’anno 2011 l’ammontare complessivo delle risorse spese nel 2010 per compensare le attività poste in essere per la progettazione di opere pubbliche, per redazione di atti di pianificazione e per recupero ICI di cui all’art. 15, c. 1, lett k del CCNL 1/4/1999

Nota RGS n. 70840 del 10-6-11: 15° censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Limiti di spesa per il personale degli EE LL

Pubblicato il 31/05/2011, in Sistema premiale e fondo.

Risposta della RGS al quesito dell’ISTAT in merito alla corretta applicazione sui limiti di spesa per il personale degli enti locali.

Tagged with:  

Parere C.d.C. Sezione Piemonte n. 5 del 26/01/2011

Pubblicato il 26/01/2011, in Sistema premiale e fondo.

Il Comune di Arona chiede se sia possibile, nell’anno 2011, incrementare la parte variabile del fondo per il trattamento economico accessorio del personale, delle somme derivanti dai proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni previste dall’art. 208 del codice della strada.

Parere C.d.C. Sezione Lombardia n. 7del 13/01/2011

Pubblicato il 13/01/2011, in Sistema premiale e fondo.

Quesito del Sindaco del Comune di Capriano del Colle (BS) in merito a “rispetto del vincolo del tetto della spesa per il personale – computo degli importi destinati a specifici progetti di potenziamento finanziati con la quota vincolata dei proventi da sanzioni amministrative del Codice della Strada ex art. 208 D. Lgs n. 285/1999”.

Parere C.d.C. Sezione Lombardia n. 961 del 13/10/2010

Pubblicato il 13/10/2010, in Sistema premiale e fondo.

Quesito del Sindaco del Comune di Gallarate (VA) in merito a “Articolo 208 Codice della Strada. Utilizzo proventi sanzioni amministrative.

Linee guida C.d.C. Sezione Toscana n.104 del 15/09/2010

Pubblicato il 15/09/2010, in Sistema premiale e fondo.

Linee guida comportamentali riguardanti le modalità di quantificazione dei proventi derivanti dalle sanzioni per violazione al codice della strada e le loro specifiche finalità in ossequio a quanto stabilito dall’art. 208 del codice della strada, come modificato dalle recenti novità legislative introdotte dalla Legge 122 del 27 luglio 2010.

Pingates